Rischio “militarizzazione” per il carcere: sorvegliare vs. rieducare

Maria Brucale e Valentina Alberta si confrontano a proposito delle tensioni tra gli opposti approcci al mondo del carcere, oggi nuovamente oscillanti tra la smania di controllo capillare dei detenuti e la occasione di ritornare a pensare ad un carcere migliore.

Leave a reply